Svezia e Italia

Sposarsi in Italia

L'Ambasciata di Svezia, i Consolati e la Chiesa di Svezia non sono autorizzati a celebrare matrimoni in Italia dove solo un’autorità civile o ecclesiastica italiana può celebrare il rito del matrimonio.

Nel menu sottostante può trovare informazioni in merito alle procedure da seguire per cittadini svedesi che desiderano sposarsi in Italia:

Cittadini svedesi residenti in Italia che intendono sposarsi all’estero
Seguire la stessa procedura dei cittadini svedesi residenti in Italia.

Cittadini svedesi residenti all’estero (Italia esclusa)
Seguire la stessa procedura dei cittadini svedesi residenti in Svezia con unica eccezione che il nulla osta/certificato di capacità matrimoniale (Marriage licence) viene rilasciato dall’Ambasciata di Svezia nel paese di residenza.

Per il rito cattolico è necessario che almeno uno degli sposi sia di religione cattolica. Se uno o entrambi gli sposi non sono residenti in Italia, per poter registrare il matrimonio in Italia e quindi anche in Svezia, è necessario di essere prima uniti in matrimonio con rito civile.

Registrazione del matrimonio presso l'Anagrafe svedese
I cittadini svedesi che si sono sposati in Italia sono tenuti a contattare l'Anagrafe svedese (Skatteverket) per la registrazione del matrimonio in Svezia. I matrimoni avvenuti in Italia non possono essere registrati in Svezia tramite l'Ambasciata.