Svezia e Italia

Processo di produzione e ritiro del passaporto o carta d’identità

La domanda per un nuovo passaporto svedese o carta d'identità può essere presentata presso qualsiasi Ambasciata di Svezia o presso l'autorità di Polizia in Svezia.

Dopo che la domanda è stata approvata, i documenti richiesti vengono prodotti in Svezia e successivamente inviati all’autorità scelte per il ritiro. Al momento in cui l’Ambasciata riceve il documento viene automaticamente inviata una e-mail dalla polizia in Svezia nella quale comunica al richiedente che il documento è pronto per il ritiro.

A fronte di una tariffa Consolare è possibile richiedere che il documento possa essere ritirato presso un Consolato in Italia. Il luogo dove si desidera ritirare il documento deve essere comunicato al momento della domanda. Per il ritiro presso un Consolato bisogna aggiungere circa un’altra settimana al tempo di consegna.

È obbligatorio fissare un appuntamento per il ritiro del documento, sia presso l’Ambasciata che presso un Consolato. L’appuntamento va prenotato via posta elettronica o per telefono.

I nuovi documenti emessi devono essere ritirati di persona, non è consentito l’uso di una delega. Al momento del ritiro bisogna esibire un documento d’identità valido e firmare il nuovo documento. Prima che il nuovo documento possa essere rilasciato deve essere consegnato il precedente documento per l’annullamento.  

Per i minorenni, il passaporto o la carta d'identità viene ritirata da un genitore o tutore legale, il ritiro via delega non è consentito. Il genitore o tutore legale deve esibire un documento d’identità valido. Se il minore è già in possesso di un passaporto o carta d'identità, questo deve essere consegnato all’autorità per l’annullamento prima che il nuovo documento possa essere rilasciato.

Per minori che abbiano già compiuto 15 anni è possibile ritirare il documento personalmente a condizione che i genitori o tutori legali lo abbiano dichiarato e fatto mettere in una nota della domanda. Il minore deve esibire un documento d’identità valido e consegnare eventuale documento precedente per l’annullamento.