Svezia e Italia

Come richiedere un passaporto o carta d'identità svedese in Italia

La domanda di passaporto o carta d'identità svedese deve essere presentata di persona presso l'Ambasciata di Svezia a Roma.

Non è possibile presentare domanda di un passaporto o carta d'identità svedese presso i Consolati in Italia.

Prima di recarsi in Ambasciata per presentare domanda di un nuovo passaporto o carta d'identità, è necessario fissare un appuntamento e preparare la documentazione necessaria per la domanda. Lo sportello passaporti è aperto per appuntamento di lunedì e venerdì dalle undici alle tredici.

Prenota un appuntamento qui

In questo momento l’Ambasciata sta acquisendo molte prenotazioni per il rinnovo passaporto o carta d’identità svedese. Per abbreviare i tempi d’attesa, in caso d’impedimento, è opportuno disdire l’appuntamento per permettere ad un’altra persona di poter usufruire della prenotazione disdetta.

Prima di presentarsi in Ambasciata bisogna assicurarsi che il modulo della domanda sia compilato in ogni sua parte. L'Ambasciata riceve solo pratiche regolarmente prenotate on-line.

Qui è possibile modificare o disdire l’appuntamento prenotato, il codice di prenotazione è indicato sulla conferma della prenotazione. Nel caso in cui non si è in possesso del codice di prenotazione è possibile scrivere una e-mail all’Ambasciata indicando nome, data e l’orario dell’appuntamento che desidera disdire.

Se nel sistema di prenotazione non risultano appuntamenti disponibili, i nuovi orari vengono pubblicati la prima settimana di ogni mese con due mesi di preavviso.

È possibile presentare una domanda per un nuovo passaporto e/o carta d’identità svedese presso qualsiasi Ambasciata di Svezia, o presso l’Autorità di Polizia in Svezia. È importante presentare la richiesta per tempo, possibilmente prima della scadenza del documento precedente. Anche se la domanda è stata presentata presso un’altra Ambasciata o preso la Polizia in Svezia, a fronte di una tariffa Consolare, è possibile ritirare il documento presso la nostra Ambasciata o in un Consolato di Svezia in Italia. Maggiori informazioni disponibili alla sezione Diritti Consolari.

Per informazioni in merito alla documentazione necessaria alla richiesta di un passaporto svedese presso l’Ambasciata di Svezia a Roma consultare le pagine seguenti:

Checklist per maggiorenni (oltre 18 anni)

Checklist per minorenni (sotto i 18 anni)

Richiedere un passaporto provvisorio

Informazioni in merito ai passaporti svedesi

I passaporti svedesi sono biometrici e soddisfano i requisiti del regolamento UE sulla sicurezza e la biometria nei passaporti. Questo significa che i documenti di viaggio svedesi sono dotati di un microchip che tiene in memoria i dati personali, la foto e le impronte digitali del titolare (le impronte non sono previste nelle carte d'identità). Un'Ambasciata che rilascia passaporti e carte d'identità nazionali dispone quindi di attrezzature tecniche per la registrazione biometrica. La domanda del documento viene inoltrata elettronicamente in Svezia, il tempo per la produzione e la riconsegna all’Ambasciata può richiedere fino a quattro settimane.

I passaporti smarriti sono un problema, se vengono utilizzati in modo improprio comportano un grande rischio per la sicurezza. Per sensibilizzare la prudenza della gestione dei passaporti, viene posto un limite massimo di tre passaporti ordinari durante un periodo di cinque anni. Per lo stesso motivo, i passaporti ordinari devono essere annullati e bloccati quando viene rilasciato un passaporto provvisorio. Per i bambini al di sotto di 12 anni, il cui aspetto cambia rapidamente, al fine di ridurre il rischio di utilizzo improprio i passaporti hanno una validità ridotta a soli tre anni. Per le persone al di sopra di 12 anni la validità è di cinque anni.