Visita di Stato

12 nov 2018

Dal 13 al 15 novembre il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella sarà in Visita di Stato in Svezia su invito di Sua Maestà il Re Carl XVI Gustaf.

I principali punti del programma sono: 

IL MUSEO DELLE ANTICHITÀ DI GUSTAVO III

Benvenuti in uno dei più antichi musei d’Europa, che ha aperto le sue
porte nel 1794. La collezione di sculture di Gustavo III è esposta nelle
gallerie di pietra del Palazzo Reale. Il Re Gustavo III, che aveva un forte
interesse per l’arte e le antichità, acquistò diverse sculture durante un
viaggio in Italia alla fine del ‘700. Poco dopo la morte di Gustavo III fu
deciso che la collezione, che consisteva di oltre 200 sculture, sarebbe
stata esposta in onore del Re defunto.
Il Museo delle Antichità di Gustavo III

EPICENTER

Epicenter è una digital house di innovazione situata nel cuore
delle città di Oslo, Stoccolma e Amsterdam. In Epicenter, i membri
hanno la possibilità di innovare insieme con le aziende digitali con la
più rapida crescita nel mondo e di partecipare alle iniziative aziendali
creative. All’interno di Epicenter, imprenditori e aziende locali e internazionali
si incontrano per collaborare, imparare e far crescere le loro
attività. Epicenter gestisce laboratori di innovazione, aiutando le aziende
in rapida crescita ad evolvere ulteriormente attraverso lo spazio, la
conoscenza, i programmi e i metodi. La concezione e lo sviluppo di
Epicenter si basano sulla vasta esperienza dei fondatori nel costruire
aziende progettate per creare innovazione con impatto.

Visita guidata in Epicenter per S.E. il Presidente Mattarella e S.M. il Re :

DJENEE


Djenee è un servizio basato su comandi vocali con funzione di interfaccia
verso il mondo. È un concierge virtuale guidato dall’intelligenza
artificiale che unisce i mondi online e offline, progettato con lo scopo di
semplificare la vita di tutti.

DSRUPTIVE

In Epicenter, molte persone hanno sostituito chiavi e badge elettronici
con impianti di microchip. Questo ci consente di interagire con la tecnologia dell’ambiente di lavoro in modo semplice, ad esempio per aprire
le porte, avere accesso alle stampanti e acquistare bevande dai distributori
automatici. E non si rischia più di dimenticare le chiavi dell’ufficio a
casa! Questa innovazione ha suscitato un grande interesse da parte dei
media italiani negli ultimi mesi.

STAR STABLE

Star Stable è un game world 3D online creato appositamente per coloro
che hanno una passione per i cavalli e l’avventura. È un MMORPG (Massively
Multiplayer Online Role Playing Game) con migliaia di giocatori
che giocano contemporaneamente e collaborano in avventure diverse
allo stesso tempo. Ogni giocatore cavalca, si prende cura del proprio
cavallo, partecipa a missioni e competizioni e diventa parte della storia.
Un tech export svedese di grande successo con oltre 6 milioni di utenti
in 182 paesi - e ovviamente c’è una versione italiana molto popolare.

EINRIDE

La missione di Einride è la trasformazione dei trasporti. Einride sviluppa
e vende veicoli pesanti autonomi alimentati ad elettricità, tra cui la
piattaforma per camion T-pod e il T-log, un autotrasporto autonomo e
completamente elettrico. Il tour comprende una dimostrazione con un
camion autoguidato all’esterno di Epicenter.

Visita guidata in Epicenter per la Signora Laura Mattarella e S.M. la Regina:

EPICENTER ACADEMY

SCHOOL OF APPLIED TECHNOLOGY </SALT>

Epicenter Academy e Campus Epicenter sono due iniziative educative
presso Epicenter che lavorano per aiutare i nuovi arrivati in Svezia e
le persone con network professionali limitati a sviluppare le proprie
competenze e ottenere un impiego all’interno dell’ecosistema Epicenter
o avviare un’attività in proprio. Il programma ha diversi partecipanti
italiani.

ADHD BOX BY UNDERBARA ADHD AND SAMSUNG

Il box ADHD è un’esperienza di simulazione di come può essere la giornata
tipo di una persona che affetta da disturbo da deficit di attenzione.
L’esperienza viene ricreata tramite una serie di piccoli schermi in una
stanza.

LIGHTLAB BY BRAINLIT

Brainlit è una start-up tecnologica svedese, i cui prodotti creano luce diurna
naturale al chiuso spostando l’intensità e lo spettro luminoso delle
luci interne durante il corso della giornata. Verrà offerta una dimostrazione in Epicenter.

SEQUENZIAMENTO DEL DNA DI NORDIC LABS

Il sequenziamento del DNA non è più solo per gli investigatori della
scena del crimine, è anche un prodotto di consumo. Il sequenziamento
di te stesso è rapido e semplice e ti offre una serie di informazioni sulla
tua salute e sul tuo stile di vita personale, come l’informazione di un
eventuale intolleranza al lattosio e al glutine, dell’assorbimento di vitamine
e della prestazione atletica.
Epicenter

ERICSSON STUDIO

Ericsson è uno dei principali fornitori di Tecnologie dell’Informazione e
della Comunicazione (ICT) per i fornitori di servizi, con circa il 40% del
traffico mobile mondiale trasportato attraverso le sue reti. Ericsson consente
di sfruttare appieno il valore della connettività creando tecnologie
e servizi rivoluzionari di facile utilizzo e permettendo ai propri clienti di
raggiungere il successo in un mondo completamente connesso. Per
oltre 140 anni, le idee, la tecnologia e le persone di Ericsson hanno
cambiato il mondo: punti di svolta reali che hanno trasformato vite, industrie
e società. Ericsson celebra quest’anno (2018) 100 anni di attività
in Italia, è dal 1918 che opera nel territorio. L’organizzazione italiana è
composta da circa 3 000 esperti che forniscono tecnologie e servizi agli
operatori di telecomunicazioni. Ericsson ha rivoluzionato la comunicazione
in Italia con nuove tecniche di commutazione e tecnologia digitale
e ha guidato lo sviluppo delle comunicazioni mobili.

La visita comprende tre fermate:

PROGRAMMA 5G FACTORY E “5G FOR ITALY”

La maggior parte degli analisti concorda sul fatto che la produzione
intelligente rappresenterà probabilmente la maggior parte delle entrate
del mercato per l’Internet of Things (IoT) nel prossimo futuro. La collaborazionedi Ericsson con Comau, leader mondiale nell’automazione
industriale, e la Scuola Superiore Sant’Anna di Studi Avanzati, un
centro accademico di eccellenza nella robotica, è il primo passo.
L’operatore italiano Telecom Italia ed Ericsson collaborano al programma
“5G for Italy”, che mira a creare un ecosistema aperto per la ricerca
e l’implementazione di progetti innovativi abilitati dal 5G - la prossima
generazione di tecnologia wireless - per accelerare la digitalizzazione
dell’Italia. Esempi di alcuni progetti sono vigneti, porti e scooter, tutti
completamente connessi.

VEICOLO TELECOMANDATO

Con il 5G, avremo la possibilità di connetterci a veicoli autonomi e
azionarli manualmente quando necessario. Ericsson inviterà uno degli
ospiti d’onore a provare la guida di una vettura 5G a distanza utilizzando
la rete 5G.

ABILITARE LA REALTÀ VIRTUALE

Con il 5G, saremo in grado di ridurre drasticamente il costo dei dati per
gli operatori che forniscono banda larga mobile. Ma saremo anche in
grado di creare più esperienze interattive senza sacrificare la qualità
grazie a dispositivi avanzati per il tracciamento oculare. Inviteremo nuovamente uno degli ospiti d’onore a sperimentare ciò che il tracciamento
oculare e il 5G possono realizzare per il futuro in una realtà allargata.
Ericsson Studio

MUNICIPIO DI STOCCOLMA

Il Municipio di Stoccolma fu costruito fra il 1911 e il 1923 su disegno
dell’architetto svedese Ragnar Östberg. È uno dei maggiori edifici
svedesi in stile romantico nazionale. Ispirandosi ai palazzi rinascimentali
italiani, Ragnar Östberg costruì davanti al Municipio due piazze: il Cortile
del popolo e la Sala blu. Concepito come tale, il Municipio è ancora
oggi il luogo di lavoro di politici e funzionari del Comune di Stoccolma.
L’edificio comprende anche alcune sale per riunioni e feste. Per molto
tempo, l’architetto rimase intenzionato a tinteggiare in blu i muri in
mattoni della Sala blu, ma cambiò idea quando si rese conto del grande
fascino dei mattoni rossi. Anche se la sala rimase rossa, fu mantenuto
il nome Sala blu, in quanto era già famosa con questo appellativo
fra gli abitanti di Stoccolma. Qui, nella maggiore sala delle feste del
Municipio, il 10 dicembre di ogni anno si tiene il banchetto che segue
l’assegnazione del premio Nobel. Tuttavia, il premio non viene assegnato
nel Municipio. La Sala blu ospita anche uno dei più grandi organi
della Scandinavia, con 10.000 canne e 135 registri. Nella Sala del consiglio
si riuniscono i 101 membri del consiglio comunale di Stoccolma.
Le riunioni sono aperte al pubblico, al quale è riservata una tribuna.
Sul lato opposto si trova una tribuna destinata ai giornalisti. L’apertura
dipinta sul soffitto richiama alla mente gli antichi edifici nordici.
Municipio di Stoccolma

IL MUSEO NAZIONALE DI BELLE ARTI (NATIONALMUSEUM)

Il Museo Nazionale di Belle Arti è il museo di arte e design di Svezia. Le
collezioni consistono in dipinti, sculture e opere d’arte in formato cartaceo
dal XVI al XX secolo, e in arti applicate e design dal XVI secolo fino
ai giorni nostri. Il numero totale di manufatti è di circa 700 000. Il museo
si trova sulla penisola di Blasieholmen a Stoccolma, in un edificio appositamenterogettato dall’architetto tedesco Friedrich August Stüler,
e completato nel 1866. Negli ultimi cinque anni, il Museo Nazionale di
Belle Arti è stato chiuso per importanti lavori di ristrutturazione e ha
riaperto i battenti il 13 ottobre 2018. Capolavori creati nell’arco di sei
secoli sono ora esposti in una nuova luce e in armonia con l’antico
edificio. Più di 5.000 opere d’arte in formati grandi e piccoli possono
ora condividere le loro storie con i loro ammiratori contemporanei. La
ristrutturazione ha trasformato gli spazi espositivi e creato un nuovo
cortile, un ristorante e dei laboratori creativi, per creare un ambiente
moderno ma che nello stesso tempo rispetti l’architettura originale. Più
di 300 finestre, la maggior parte delle quali erano rimaste chiuse dagli
anni ‘30, sono state riaperte, per illuminare lo spazio e anche i colori
sono stati armonizzati al design originale del museo. Un nuovo spazio
chiamato The Treasury ospiterà piccoli oggetti tra cui 600 ritratti in
miniatura e una collezione di gioielli. Il tour del museo si concentrerà su
alcuni temi chiave: l’influenza italiana sull’arte nordica, due dei più noti
artisti svedesi Anders Zorn e Carl Larsson e l’importanza del design nei
secoli XX e XXI.
Il Museo Nazionale di Belle Arti

EUROPEAN SPALLATION SOURCE, ESS

La European Spallation Source (ESS) è una struttura di ricerca di nuova generazione per la ricerca leader a livello mondiale che utilizza fasci intensi di neutroni. Lo scopo della ricerca da condurre presso l’ESS sarà quello di comprendere le strutture di materiali e molecole a livello di singoli atomi. I risultati di questa ricerca fondamentale per uno sviluppo sociale ed economico sostenibile, possono quindi essere utilizzati per i progressi in campi come l’energia, i nuovi materiali, la sanità e il cibo. L’ESS è una partnership tra 13 paesi europei (Danimarca, Estonia, Francia, Germania, Italia, Norvegia, Polonia, Spagna, Svezia, Svizzera, Regno Unito, Repubblica Ceca e Ungheria), che hanno investito 1 843 milioni di euro nel progetto. Due sono i paesi osservatori, Belgio e Paesi Bassi. La costruzione è iniziata nel 2014 e il programma scientifico inizierà nel 2023. La potente macchina che produce la sorgente di ioni, contributo dei Laboratori Nazionali del Sud (INFN-LNS) dell'Istituto Nazionale Italiano per la Fisica Nucleare di Catania, è indispensabile per proseguire l'istallazione e il funzionamento dell'acceleratore e di altre parti della struttura di ricerca.
La European Spallation Source

L’UNIVERSITÀ DI LUND

L’Università di Lund fu fondata nel 1666 e si classifica tra le prime 100
università al mondo. 40.000 studenti frequentano l’università e 7.400
dipendenti lavorano presso le varie sedi a Lund, Helsingborg e Malmö.
Lund è la città universitaria più gettonata tra gli studenti in Svezia.
L’Università offre una tra le più vaste gamme di programmi e corsi
in Scandinavia, basata su ricerche interdisciplinari e all’avanguardia.
L’Università ha un profilo internazionale riconosciuto, con atenei partner
in oltre 70 paesi. A Lund sono state fondate due delle strutture di
ricerca più importanti al mondo per la ricerca sui materiali e le scienze
biologiche. MAX IV, che è stato inaugurato a giugno 2016, è il principale
impianto di radiazione di sincrotrone nel mondo. Il centro europeo
di ricerca ESS sarà la fonte di neutroni più potente al mondo quando
inizierà il programma di ricerca nel 2023. MAX IV ed ESS avranno un
impatto importante sul futuro sviluppo scientifico e industriale sia per la
scienza dei materiali che per le scienze biologiche.
L'Università di Lund