Svezia e Italia

Richiedere visitor’s permit

Se intende rimanere in Svezia per un periodo superiore a 90 giorni è necessario richiedere un “visitor’s permit”.

Informazioni per chi attende la decisione per una richiesta di un permesso di soggiorno/permesso di lavoro
Per chi ha già fatto richiesta per un permesso di soggiorno o un permesso di lavoro, l’Agenzia Nazionale per l’Immigrazione consiglia di non fare richiesta per un “visitor’s permit”. Questo perché non può essere concesso più di un permesso di soggiorno in corso di validità alla stessa persona. Il problema è che rischia di dover aspettare la decisione sulla richiesta del permesso di soggiorno/permesso di lavoro prima che l’Agenzia Nazionale per l’Immigrazione possa decidere sulla richiesta del “visitor’s permit”. Ulteriori informazioni sul sito dell’Agenzia Nazionale per l’Immigrazione.

I requisiti per l’ottenimento del “visitor’s permit”:

  • avere sufficienti risorse economiche per poter vivere autonomamente per tutta la durata del soggiorno in Svezia;
  • avere un passaporto valido (il passaporto deve essere in corso di validità e la scadenza non deve essere antecedente ai tre mesi successivi del termine del soggiorno in Svezia);
  • avere il biglietto di ritorno o le risorse economiche per poter comprare il biglietto di ritorno.

In funzione del motivo per cui si desidera visitare la Svezia, sono necessari specifici documenti per l’ottenimento del permesso:

  • visitare amici o/e parenti;
  • motivi religiosi;
  • studi - scambio Internazionale;
  • volontariato o tirocinio.

Sul sito dell’Agenzia Nazionale per l’Immigrazione troverete informazioni sui documenti richiesti a seconda del motivo della visita in Svezia. 

Come presentare la richiesta
La richiesta viene presentata di persona presso l’Ambasciata di Svezia a Roma previo appuntamento (per informazioni su come prendere un appuntamento cliccare su CONTATTI).

Bisogna portare i seguenti documenti:

  • modulo della richiesta (compilato);
  • documentazione richiesta dall’Agenzia Nazionale per l’Immigrazione in Svezia;
  • il Suo permesso di soggiorno italiano o il cedolino del rinnovo. 

La maggior parte delle persone che richiede un visto deve pagare una tariffa (con carta di credito o contanti). Ulteriori informazioni sulle tariffe sul sito dell’Agenzia Nazionale per l’Immigrazione in Svezia (länk).

Chi decide sulla richiesta?
La richiesta viene registrata all’Ambasciata e in seguito inoltrata all’Agenzia Nazionale per l’Immigrazione in Svezia per la decisione.

Quanto tempo ci vuole per avere una decisione?
Sul sito dell’Agenzia Nazionale per l’Immigrazione troverete informazioni (länk) su quanto tempo bisogna attendere per la decisione.

Nel caso la richiesta venga rifiutata
Se la richiesta viene rifiutata si può presentare ricorso. 

Come fare ricorso
Se la richiesta viene rifiutata può fare ricorso scritto entro tre settimane dalla ricezione della decisione. In questa troverete le istruzioni su come presentare il ricorso. 

Sul sito dell’Agenzia Nazionale per l’Immigrazione troverete ulteriori informazioni su come fare ricorso.